Sintomi dell'allergia agli acari della polvere

I sintomi dell'allergia agli acari della polvere sono simili a quelli del raffreddore da fieno o di un forte raffreddore. Questo può essere disorientante. Come fai a sapere qual è la causa del tuo malessere?

What is hayfever?

 Sintomi dell'allergia agli acari della polvere

Sintomi dell'allergia agli acari della polvere

Sintomi dell'allergia agli acari della polvere

I sintomi dell'allergia agli acari della polvere sono simili a quelli del raffreddore da fieno o di un forte raffreddore. Questo può essere disorientante. Come fai a sapere qual è la causa del tuo malessere?

L'allergia agli acari della polvere è tra le forme più frequenti di allergia. In questo articolo parliamo dei segni che possono fare pensare ai sintomi di un'allergia agli acari della polvere. Vedremo come gestire correttamente questi sintomi e come trattarli.

Sintomi di un'allergia agli acari della polvere: non è colpa degli acari

Okay, sembra un controsenso. Ma non è come pensi. Gli scienziati hanno collegato gli acari della polvere a una malattia allergica per la prima volta negli anni '60.

 Sintomi dell'allergia agli acari della polvere

L'allergia agli acari della polvere è tra le forme più frequenti di allergia. In questo articolo parliamo dei segni che possono fare pensare ai sintomi di un'allergia agli acari della polvere. Vedremo come gestire correttamente questi sintomi e come trattarli.

Sintomi di un'allergia agli acari della polvere: non è colpa degli acari

Okay, sembra un controsenso. Ma non è come pensi. Gli scienziati hanno collegato gli acari della polvere a una malattia allergica per la prima volta negli anni '60. Come la maggior parte degli insetti, questi parenti del ragno a otto zampe hanno un aspetto piuttosto raccapricciante al microscopio. Tuttavia sono innocui, non mordono. Sono le abitudini di vita di questi animali a scatenare i sintomi dell'allergia agli acari della polvere.

Una giovane donna con raffreddore da fieno si soffia il naso

Raffreddore da fieno:
gli starnuti stagionali

Nel corso della sua breve vita, ogni acaro della polvere produce sostanze di scarto con peso pari a duecento volte il suo. Le particelle di scarto sono minuscole, misurano solo circa 20-25 μm (micrometri), pertanto hanno le stesse dimensioni di un granulo pollinico che provoca il raffreddore da fieno. Anche la reazione del corpo alla respirazione delle particelle è simile, ma non possiamo evitare di farlo perché questi piccoli animali vivono in casa nostra. Li hanno trovati persino gli astronauti nelle stazioni spaziali.

Come la maggior parte degli insetti, questi parenti del ragno a otto zampe hanno un aspetto piuttosto raccapricciante al microscopio. Tuttavia sono innocui, non mordono. Sono le abitudini di vita di questi animali a scatenare i sintomi dell'allergia agli acari della polvere.

Una giovane donna con raffreddore da fieno si soffia il naso

Raffreddore da fieno:
gli starnuti stagionali

Una giovane donna con raffreddore da fieno si soffia il naso

Raffreddore da fieno: gli starnuti stagionali

Nel corso della sua breve vita, ogni acaro della polvere produce sostanze di scarto con peso pari a duecento volte il suo. Le particelle di scarto sono minuscole, misurano solo circa 20-25 μm (micrometri), pertanto hanno le stesse dimensioni di un granulo pollinico che provoca il raffreddore da fieno. Anche la reazione del corpo alla respirazione delle particelle è simile, ma non possiamo evitare di farlo perché questi piccoli animali vivono in casa nostra. Li hanno trovati persino gli astronauti nelle stazioni spaziali.

Gli starnuti allergici che si ripetono per tutto l'anno potrebbero essere dovuti a un'allergia agli acari della polvere

Uno dei sintomi dell'allergia agli acari della polvere è il raffreddore che dura tutto l'anno, noto anche come rinite allergica; diversamente dal raffreddore da fieno stagionale, esso rimane per tutto l'anno.

Una rinite allergica è un'infiammazione delle mucose nasali. Il tuo sistema immunitario classifica le particelle di scarto degli acari come pericolose intruse e attiva il suo meccanismo di difesa.

Gli starnuti allergici che si ripetono per tutto l'anno potrebbero essere dovuti a un'allergia agli acari della polvere

Uno dei sintomi dell'allergia agli acari della polvere è il raffreddore che dura tutto l'anno, noto anche come rinite allergica; diversamente dal raffreddore da fieno stagionale, esso rimane per tutto l'anno.

Invia truppe a difesa dell'organismo, che innescano l'infiammazione del naso. Le persone che ne soffrono presentano un raffreddore molto forte e un naso molto chiuso, con grandi quantità di muco.

Sintomi dell'allergia agli acari della polvere: molto più di un naso chiuso

Anche le eruzioni cutanee ricorrenti rientrano tra i possibili sintomi di un'allergia agli acari della polvere. Questi eczemi possono irritare la pelle, prudere e compromettere anche il sonno.

La reazione allergica può anche iniziare con il naso chiuso. Ma in caso di allergia agli acari della polvere potrebbero aggiungersi altri sintomi:

Checklist "I 10 sintomi di un'allergia agli acari della polvere"

  • Naso chiuso
  • Naso che cola
  • Starnuti
  • Naso che prude
  • Sindrome rinobronchiale (sensazione di muco che scende in gola)
  • Occhi che prudono, rossi o che lacrimano
  • Tosse
  • Sensazione di oppressione toracica o fischio durante la respirazione
  • Infiammazione (dolorosa) delle cavità nasali
  • Eruzione cutanea (eczema)

In caso di allergia agli acari della polvere potrebbero manifestarsi tutte le possibili combinazioni dei sintomi indicati.

Seguire l'allergia agli acari della polvere nella vita quotidiana

La mancanza di sonno ha ripercussioni negative sulla salute fisica e mentale. Ti svegli al mattino già stanco e questo può causare difficoltà di concentrazione al lavoro o a scuola. Nel peggiore dei casi, in alcune persone i sintomi causano depressione o attacchi d'ansia.

Qual è la differenza tra i sintomi del raffreddore e quelli dell'allergia agli acari della polvere?

Hai ragione, potrebbe anche essere un banale raffreddore. I sintomi di un'allergia agli acari della polvere però non si possono eliminare in due settimane. Ecco un paio di caratteristiche tipiche che distinguono l'allergia agli acari della polvere da un raffreddore:

Caratteristiche

Quanto rapidamente compaiono i sintomi?
Normale raffreddore Allergia agli acari della polvere

Un raffreddore normalmente si sviluppa nel corso di un paio di giorni.

I sintomi di un'allergia agli acari della polvere invece possono comparire improvvisamente.

Febbre
Normale raffreddore Allergia agli acari della polvere

Il comune raffreddore è provocato da un'infezione virale e talvolta provoca un paio di giorni di febbre.

L'allergia agli acari della polvere provoca febbre soltanto raramente.

Quanto durano i sintomi?
Normale raffreddore Allergia agli acari della polvere

Di norma circa 1 settimana.

Fintanto che sei esposto alle sostanze che scatenano l'allergia. Se starnutisci e hai il naso chiuso tutto l'anno, questi sintomi potrebbero fare pensare a un'allergia agli acari della polvere.

Quanto rapidamente compaiono i sintomi?
Normale raffreddore Allergia agli acari della polvere

Un raffreddore normalmente si sviluppa nel corso di un paio di giorni.

I sintomi di un'allergia agli acari della polvere invece possono comparire improvvisamente.

Febbre
Normale raffreddore Allergia agli acari della polvere

Il comune raffreddore è provocato da un'infezione virale e talvolta provoca un paio di giorni di febbre.

L'allergia agli acari della polvere provoca febbre soltanto raramente.

Quanto durano i sintomi?
Normale raffreddore Allergia agli acari della polvere

Di norma circa 1 settimana.

Fintanto che sei esposto alle sostanze che scatenano l'allergia. Se starnutisci e hai il naso chiuso tutto l'anno, questi sintomi potrebbero fare pensare a un'allergia agli acari della polvere.

Scopri di più sulle differenze tra allergie e normali raffreddori

Reazioni allergiche crociate provocate dagli alimenti in presenza di allergia agli acari della polvere

Una reazione allergica crociata può comparire quando gli alimenti contengono proteine simili a quelle degli acari della polvere. Pertanto, nelle persone con allergia agli acari della polvere raramente si manifestano reazioni allergiche quando mangiano determinati alimenti. È il caso ad esempio dei crostacei, di determinati insetti e dei molluschi.

Altri alimenti che possono provocare una reazione crociata sono:

  • Gamberetti
  • Granchi
  • Astici
  • Blattoidei
  • Cavallette
  • Chiocciole
  • Molluschi
  • Ostriche
  • Dibranchiati

I sintomi possono comparire anche quando si consumano alimenti contaminati da acari della polvere, come farine, cereali o simili. Questo accade più spesso nelle regioni tropicali e subtropicali, in quanto gli acari prediligono tale clima. In generale è una buona idea conservare farine e cereali in contenitori ermetici.

Il consumo di questi alimenti può provocare diversi sintomi, da una reazione leggera a livello della bocca all'asma, fino a uno shock anafilattico potenzialmente fatale.

Se dopo aver consumato determinati alimenti manifesti uno o più sintomi dovresti parlarne con il tuo medico perché potrebbe trattarsi di un'allergia alimentare.

Diagnosi di un'allergia agli acari della polvere

Soltanto un medico può dirti con certezza se i tuoi sintomi sono riconducibili a un'allergia agli acari della polvere. Prendi appuntamento e inizia a tenere un diario dell'allergia. Ecco un paio di cose che dovresti annotare:

  • Come ti senti esattamente?
  • Per quanto durano i sintomi?
  • Che cosa migliora o peggiora i tuoi sintomi?
  • I sintomi dell'allergia si presentano in determinati orari del giorno?
  • Peggiorano ad esempio di notte?
  • Oppure si presentano in un determinato periodo dell'anno?
  • I sintomi dell'allergia si presentano più spesso in casa o all'aperto?

Se il tuo medico scopre che si tratta di sintomi di un'allergia agli acari della polvere, probabilmente ti consiglierà di consultare uno specialista e di eseguire un test. Un prick test o un esame del sangue possono aiutare a confermare la diagnosi.

Perché i sintomi dell'allergia agli acari della polvere compaiono in casa?

Gli acari della polvere si nutrono soprattutto di pelle morta. Ogni giorno ne perdi grandi quantità. La pelle morta è responsabile della maggior parte della polvere di casa, pertanto la casa è l'habitat ideale per gli acari della polvere. È per questo che i sintomi dell'allergia agli acari della polvere si presentano in casa.

La camera da letto e i letti sono il loro habitat preferito. Gli acari della polvere amano anche colonizzare mobili imbottiti, tappeti, tende e persino gli animaletti di peluche. Quando giri la testa sul cuscino, ti siedi sul divano e guardi la TV oppure cammini per la stanza, sollevi grandi quantità di allergeni nell'aria. E queste particelle impiegano circa 20-30 minuti prima di depositarsi nuovamente su una superficie.

9 consigli con cui tenere sotto controllo i sintomi dell'allergia agli acari della polvere

Puoi iniziare rendendo la tua casa, soprattutto la camera da letto, a prova di acaro. Il passo successivo è il cambiamento delle tue abitudini di pulizia, per liberarti anche dagli acari della polvere più ostinati.

  1. Mantieni l'umidità dell'aria di casa costantemente su 35-50%. Può aiutarti un deumidificatore.
  2. Sbarazzati dei "ricettacoli di polvere", come giocattoli, abbigliamento, libri e altre cianfrusaglie.
  3. Scegli un pavimento di materiale duro anziché la moquette, le veneziane anziché le tende e un divano che possa essere pulito con l'aspirapolvere.
  4. Usa lenzuola antiacaro.
  5. Lava le lenzuola a 60°C per uccidere gli acari della polvere.
  6. Metti in asciugatrice per un'ora i copriletti spessi che non riesci a lavare. Per quelli più sottili bastano 10 minuti.
  7. Anche i peluche vanno lavati a 60°C. Se non è possibile, mettili in freezer per 48 ore.
  8. Usa un aspirapolvere con filtro per polveri sottili in grado di trattenere queste particelle quando vengono aspirate dalle superfici. Passa l'aspirapolvere almeno una o due volte a settimana. Ricordati dei ricettacoli di polvere quali mobili e tende.
  9. Pulisci le superfici lisce con un panno umido invece di usare un piumino, in modo da non muovere inutilmente la polvere.

Alleviare i sintomi dell'allergia agli acari della polvere

Antistaminici, cortisone e decongestionanti sono comuni opzioni di trattamento per alleviare i sintomi dell'allergia agli acari della polvere. Gli antistaminici bloccano l'istamina prodotta dall'organismo quando entra in contatto con un allergene. Il cortisone può avere un'azione antinfiammatoria.

Una giovane coppia si abbraccia

L'iposensibilizzazione fa
al caso mio?

Alleviare i sintomi dell'allergia agli acari della polvere

Antistaminici, cortisone e decongestionanti sono comuni opzioni di trattamento per alleviare i sintomi dell'allergia agli acari della polvere. Gli antistaminici bloccano l'istamina prodotta dall'organismo quando entra in contatto con un allergene. Il cortisone può avere un'azione antinfiammatoria. Entrambi possono aiutare ad alleviare l'irritazione del naso. Anche i decongestionanti possono aiutare a liberare il naso, ma vanno assunti solo per un periodo limitato.

Se soffri di eczema, esistono prodotti per la cura della pelle in grado di idratarla e lenire l'irritazione. Nel frattempo, gli antistaminici e le creme al cortisone possono aiutare a lenire irritazioni e infiammazioni. Chiedi consiglio al tuo medico o al farmacista.

Nell'assunzione di medicamenti per lenire i sintomi dell'allergia agli acari della polvere, attieniti alle indicazioni del tuo medico o del farmacista e alle informazioni sul foglietto illustrativo.

Una giovane coppia si abbraccia

L'iposensibilizzazione fa
al caso mio?

Una giovane coppia si abbraccia

L'iposensibilizzazione fa
al caso mio?

Entrambi possono aiutare ad alleviare l'irritazione del naso. Anche i decongestionanti possono aiutare a liberare il naso, ma vanno assunti solo per un periodo limitato.

Se soffri di eczema, esistono prodotti per la cura della pelle in grado di idratarla e lenire l'irritazione. Nel frattempo, gli antistaminici e le creme al cortisone possono aiutare a lenire irritazioni e infiammazioni. Chiedi consiglio al tuo medico o al farmacista.

Nell'assunzione di medicamenti per lenire i sintomi dell'allergia agli acari della polvere, attieniti alle indicazioni del tuo medico o del farmacista e alle informazioni sul foglietto illustrativo.

Puoi iniziare a tenere sotto controllo l'allergia agli acari della polvere rendendo la tua casa a prova di acaro. Il passo successivo è il cambiamento delle tue abitudini di pulizia, per liberarti anche dagli acari della polvere più ostinati.

E i metodi alternativi per alleviare i sintomi dell'allergia agli acari della polvere?

Anche questi rappresentano una valida opzione per tenere sotto controllo i sintomi dell'allergia. Lo spray nasale alla cellulosa, ad esempio, crea nel naso uno strato di gel che ti protegge dagli allergeni contenuti negli acari della polvere. Una doccia nasale può aiutare a tenere il naso libero e a eliminare gli allergeni. E un inalatore salino può aiutare a rimuovere il muco accumulato in profondità nelle vie respiratorie inferiori.

Iposensibilizzazione

I sintomi dell'allergia agli acari della polvere a volte sono difficili da alleviare. Se dovesse essere questo il tuo caso, il tuo medico potrebbe consigliarti un'iposensibilizzazione. È un trattamento che prevede la somministrazione di determinate dosi di allergene ripetutamente per un determinato periodo di tempo. Esse possono essere somministrate mediante iniezioni, con compresse da sciogliere sotto la lingua o in gocce.

Con l'iposensibilizzazione il problema dell'allergia viene trattato alla radice. Il principio alla base di questo metodo è la stimolazione del sistema immunitario con una dose di allergeni degli acari della polvere per fare in modo che si abitui ad essi e non li consideri più una minaccia. Questo può alleviare i sintomi e ridurre o eliminare la necessità di ricorrere a medicamenti.

Puoi discutere dei dettagli dell'iposensibilizzazione con il tuo medico per decidere se questa terapia fa al caso tuo.

Puoi iniziare a tenere sotto controllo l'allergia agli acari della polvere rendendo la tua casa a prova di acaro. Il passo successivo è il cambiamento delle tue abitudini di pulizia, per liberarti anche dagli acari della polvere più ostinati.

E i metodi alternativi per alleviare i sintomi dell'allergia agli acari della polvere?

Anche questi rappresentano una valida opzione per tenere sotto controllo i sintomi dell'allergia. Lo spray nasale alla cellulosa, ad esempio, crea nel naso uno strato di gel che ti protegge dagli allergeni contenuti negli acari della polvere. Una doccia nasale può aiutare a tenere il naso libero e a eliminare gli allergeni. E un inalatore salino può aiutare a rimuovere il muco accumulato in profondità nelle vie respiratorie inferiori.

Iposensibilizzazione

I sintomi dell'allergia agli acari della polvere a volte sono difficili da alleviare. Se dovesse essere questo il tuo caso, il tuo medico potrebbe consigliarti un'iposensibilizzazione. È un trattamento che prevede la somministrazione di determinate dosi di allergene ripetutamente per un determinato periodo di tempo. Esse possono essere somministrate mediante iniezioni, con compresse da sciogliere sotto la lingua o in gocce.

Con l'iposensibilizzazione il problema dell'allergia viene trattato alla radice. Il principio alla base di questo metodo è la stimolazione del sistema immunitario con una dose di allergeni degli acari della polvere per fare in modo che si abitui ad essi e non li consideri più una minaccia. Questo può alleviare i sintomi e ridurre o eliminare la necessità di ricorrere a medicamenti.

Puoi discutere dei dettagli dell'iposensibilizzazione con il tuo medico per decidere se questa terapia fa al caso tuo.

Ricerca di uno specialista

Ricerca di uno specialista

Sei pronto per un consulto medico? Ti aiutiamo a cercare un allergologo nelle vicinanze.

Ricerca di uno specialista

Ricerca di uno specialista

Sei pronto per un consulto medico? Ti aiutiamo a cercare un allergologo nelle vicinanze.

Siamo a tua disposizione

Questo articolo ti è stato utile? Ci piacerebbe conoscere la tua opinione. Se desideri ricevere informazioni più approfondite o diverse su un determinato argomento, faccelo sapere. Saremo lieti di aiutarti. Visita la nostra pagina Facebook o inviaci un'e-mail per farcelo sapere!